2

La pubblica amministrazione e i social network al forum PA di Roma

Pubblica amministrazione e social media non sono e non devono essere due mondi distanti. Al contrario, la pubblica amministrazione ha bisogno quanto mai di aprirsi agli strumenti relazionali del web e alle opportunità che da questi scaturiscono.

Lo ha ribadito anche Silvia Mion, Marketing Manager di Zooppa Italia, il social network di pubblicità generate dagli utenti, che ha presenziato ad una delle iniziative più importanti del settore pubblico, il Forum PA ospitato negli spazi della nuova fiera di Roma, facendosi portavoce di un profondo cambiamento della pubblica amministrazione in direzione social media.

Silvia è stata ospitata presso lo stand espositivo del Consiglio Regionale del Veneto che recentemente ha indetto una gara creativa su Zooppa, sul tema dell’ E-democracy. Nel pomeriggio, durante la presentazione del nuovo portale  regionale “terzo Veneto”, Silvia ha potuto illustrare come internet abbia dato centralità all’utente e quindi al cittadino fornendolo di strumenti che permettono il dialogo, la collaborazione e la condivisione, quali Facebook, le ICT in generale, i blog e il microblogging, e ovviamente l’UGA e in particolare l’esperienza di Zooppa.

Sempre in pomeriggio è intervenuto Luca Pantò  dell’agenzia veneziana Faber Adv che ha progettato e realizzato il nuovo portale “terzo veneto”, rivisitandolo totalmente sia nella veste grafica che nei contenuti per rivolgersi in modo ancora più concreto e più vicino ai cittadini di tutte le età.

Questa linea di collegamento fra il Consiglio Regionale Veneto e Zooppa è uno dei primi casi in Italia di partnership fra la pubblica amministrazione e un attore di crowdsourcing, ed è un segnale importante dato dall’universo del pubblico che cerca di liberarsi dell’immagine di mondo burocratizzato e lontano dai cittadini utilizzando con successo il social networking e l’ User genereted content. Noi speriamo che questa tendenza si incrementi sempre più e voi?