1

Pixar Production Workshop: i segreti della Pixar spiegati da Guido Quaroni

So che è tardi per questo avviso, ma sempre a proposito di workshop creativi dedicati ai videomaker e alla animazione 3D non potevamo non segnalare questo: Pixar Production Workshop.

Un corso formativo davvero unico, in cui si potranno scoprire tantissimi retroscena riguardanti il metodo di produzione seguito dai Pixar Animation Studios e alla loro “catena di montaggio” di animazioni e sogni. Lo terrà Guido Quaroni, Supervisore tecnico su Toy Story 3. Guido affronterà temi pratici sullo sviluppo del film e sui tools usati, mettendo in risalto l’aspetto tecnico e creativo dei processi di produzione dei cartoons 3D della Pixar.

Il workshop durerà una giornata intera, venerdì 4 giugno 2010, dalle 9.30 fino alla sera, pranzo compreso. E’ organizzato da BigRock, fantastica scuola di computergrafica e grafica 3D fra le più importanti d’Italia, legata a H-farm. L’incontro si svolgerà infatti a pochi passi dalla sede di BigRock nella suggestiva area di Cà Tron presso il Convivium di H-Farm. Stesso indirizzo di BigRock ma una curva più avanti.

 


Due cenni li merita  Guido Quaroni, il quale ha cominciato la sua carriera professionale di software engineer ideando e scrivendo la prima versione di SolidThinking, un software per la modellazione 3D. SolidThinking è stato poi premiato come miglior applicazione innovativa nella categoria “CAD e 3D” al NeXTWorld Expo tenutosi a San Francisco nel giugno del 1996.

Proprio in quell’anno Guido ha sostenuto un colloquio al Siggraph di New Orleans per una posizione aperta presso la Pixar a seguito del quale si è trasferito negli U.S.A. cominciando a lavorare su Toy Story 2, realizzando modelli, articolazioni, shading ed effetti speciali.

Nel 2000 è stato promosso a Sequence Supervisor per il film Monster Inc. lavorando sulle simulazioni dinamiche ed effetti speciali. Finito il suo impegno sul film, Guido si è trasferito nel reparto Ricerca e Sviluppo a capo del team responsabile della pipeline di produzione relativa a shading e texturing. Nel 2007 Guido è ritornato alla produzione prendendo il ruolo di Technical Director Supervisor per il film Toy Story 3.

Ma un’altra cosa  davvero sorprendente è questa: Guido è anche un doppiatore! Eh sì, come attore di doppiaggio ha prestato la sua voce in ben due lungometraggi: Monster Inc. e Cars. Attualmente è impegnato come Technical Director Supervisor nel sequel di Monster Inc., e dunque è a capo del team responsabile dei personaggi, dei set, dei controlli per l’animazione, delle superfici dei materiali, del il lighting, degli effetti speciali e del rendering.

Quanti di noi hanno sognato di incontrare, fare domande, chiedere spiegazioni e ascoltare chi ha lavorato ad alcuni dei film più famosi al mondo? Molti credo. Be’, questa è una della occasioni in cui è possibile farlo davvero.

Per tutti i dettagli e per iscriversi andate qui: http://www.bigrock.it/big/?pag=doc&name=toy3&ban=toy3