0

Siamo pronti a mostrarci! Ecco i vincitori del contest grafico: Bassano nel cuore

Dopo un’attenta e lunga fase di selezione siamo pronti a mostrarvi i progetti vincitori del contest grafico: “Bassano del Cuore”.

Una missione complessa quella che si sono trovati ad affrontare i nostri Zoopper: progettare la nuova visual identity della città di Bassano del Grappa.
Un progetto complesso e articolato volto a rilanciare l’immagine turistica e commerciale della città veneta, che richiedeva un grande sforzo di ricerca da parte dei nostri creativi che hanno dovuto studiare simboli e storie della città per poi sintetizzare il tutto in un logo, in un simbolo che riuscisse a rappresentarla in tutti i suoi aspetti.

175 i partecipanti da tutta Italia che hanno messo a disposizione le loro competenze e la loro creatività partecipando attivamente al contest grafico di rilancio della città.
Alla giuria di esperti, composta da:

  • Gianluigi Pescolderung, Università IUAV di Venezia;
  • Silvia Sandini, referente territoriale ADI (Associazione per il Disegno Industriale);Diego Caron, Confindustria – presidente mandamento di Bassano;
  • Diego Caron, Confindustria – presidente mandamento di Bassano;
  • Teresa Cadore, Confcommercio – presidente mandamento di Bassano;
  • Gigi Copiello, editorialista;
  • Denis Bordignon, Presidente Urban Center Bassano (coordinatore Laboratorio Progettazione Partecipata);
  • Segretario: Stefano Lazzarotto, Servizi di Staff Comune di Bassano del Grappa.

invece è toccato il duro e delicato compito di selezionare i 3 progetti che fra tutti rappresentassero e dessero slancio all’unicità dell’offerta di Bassano Del Grappa!

L’attesa è già durata abbastanza, adesso siamo pronti a mostrarci!

1° Classificato: Città di Bassano Del Grappa – di massimiliano-parisi –  3.000€ di compenso

Motivazioni: Prevale per il suo carattere visuale innovativo e allo stesso tempo per l’attenzione dimostrata nei confronti della tradizione iconografica presente. La figura del Ponte Vecchio, considerato emblema indiscusso della comunità, viene riproposto in forma contemporanea in grado di sintetizzarne da sé e in quantità sufficiente, i tratti distintivi, assicurando allo stesso tempo leggibilità, pregnanza e sorpresa. L’attenta e accorta analisi visiva preliminare e l’esteso sviluppo della soluzione nelle sue variate articolazioni, confermano l’ampio respiro dell’intento ideativo.

2° Classificato: Bassano Centro – di Roberta Camaggio & Fulvio Giannotti-  2.000€ di compenso

Motivazioni: Si afferma per l’originalità del suo approccio e la particolare attenzione rivolta alla tradizione medioevale che contraddistingue il Centro Storico di Bassano.La soluzione ideativa, sviluppata come identità dinamica aperta e propensa alla comunicazione multicanale, rende di particolare attualità il metodo e l’intento del processo creativo impiegato. La singolarità della proposta si differenzia per l’attenzione al significato identitario dei valori cromatici del contesto e il criterio inedito e insolito dell’approccio.

3° Classificato: Bassano – dellera – 1.000€ di compenso

Motivazioni: Si distingue per la linearità di approccio e per la pregnanza semantica che, nonostante l’estrema semplicità della sua configurazione, è in grado di esprimere. Il segno assume nel riverbero con il contesto, per essenzialità e concisione, particolare valore distintivo. Attraverso la sua elementare personalità visiva rappresenta una soluzione segnica capace di particolare efficacia visiva. La sua qualità di magnete ottico marcatore ne rappresenta il valore predominante. Sul piano semantico rimane incerta la sua appartenenza al contesto.

Un grazie va ai restanti 172 partecipanti, fra i quali si sono distinti con progetti di elevato spessore gli studenti del corso di grafica della scuola internazionale di comics – Sede di Jesi  e i nostri vicini di casa della scuola internazionale di grafica Venezia!

Stay Tuned- La prossima sfida grafica è alle porte!